I migliori carrelli porta attrezzi del 2019: recensione e guida all’acquisto

Se siete tra quelli che posseggono molti strumenti e accessori, allora sarete d’accordo con noi che a volte immagazzinarli e organizzarli non è così facile e a volte le cassette degli strumenti tradizionali sono piccole e non ci permettono di ordinare tutto quello che vorremmo.

L’ideale sarebbe avere un tipo di cassetta che ha abbastanza spazio per riporre tutti i nostri utensili e ci permetta anche di farlo con ordine perfetto, in modo che quando abbiamo bisogno di una delle nostre attrezzature non sia un’odissea trovarle.

Fortunatamente, queste cassette esistono e sono meravigliose, sono i carrelli portautensili, che sono grandi scatole portautensili con la possibilità di immagazzinare e ordinare allo stesso tempo.

Se avete urgente bisogno di uno di questi carrelli siete arrivati nel posto giusto, perché qui troverete le informazioni più importanti su questi oggetti, infatti ci siamo presi il tempo per scoprire quali sono i migliori carrelli portautensili del 2019 e ora ve li mostriamo.

Cos’è un carrello porta attrezzi?

In pratica si può dire che un carrello portautensili è come una cassetta porta attrezzi, ma è molto più grande ed è anche dotato di una serie di cassetti, vassoi, porte e altri elementi che permettono di classificare gli utensili e sistemarli perfettamente.

I carrelli portautensili hanno le ruote per perter essere spostati comodamente da un luogo all’altro.

Grazie alla loro grande versatilità, sono la forma di archiviazione preferita dai professionisti esigenti che desiderano organizzare il proprio lavoro.

Tuttavia, ci sono degli amanti del bricolage che investono un po’ più soldi per poter organizzare i loro attrezzi in uno di questi carrelli.

Tipi di carrelli porta attrezzi

Esistono diversi tipi, progettati con l’obiettivo principale di offrire sicurezza e comfort agli utenti. Ora vediamo di cosa si tratta.

Carrello portautensili a cassetti

Come suggerisce il nome, questi carrelli sono composti esclusivamente da cassetti e sono adatti a contenere utensili di piccole o medie dimensioni che vengono usati frequentemente, in quanto i cassetti ne consentono il posizionamento il più rapidamente possibile.

Il numero di cassetti varia a seconda delle dimensioni del carrello, ma può avere da 5 a 15 cassetti. Probabilmente li avete visti molte volte nei garage.

I cassetti scorrono dolcemente su un binario e la maggior parte di essi sono dotati di serrature e chiavi per offrire maggiore sicurezza.

Carrello porta attrezzi con vassoi

Vengono utilizzati per riporre utensili di medie-grandi dimensioni, perché i vassoi danno la possibilità di conservarli in modo organizzato e di facilitarne l’accesso.

Il numero di vassoi di questi carrelli dipende dalle loro dimensioni, ma almeno ne possiedono 2  disposti ad una certa distanza l’uno dall’altro, in modo che ci sia spazio per riporre comodamente gli attrezzi.

Carrello porta attrezzi con cassetti e vassoi

Esatto, un carrello che ha alcuni vassoi da un lato e alcuni cassetti dall’altro, in modo da poter riporre dai piccoli utensili ai più grandi, è un carrello quindi molto versatile.

Carrello porta attrezzi con cassetti e ante.

Questi carrelli sono progettati per contenere piccoli e medi utensili nei loro cassetti, mentre nel vano delle porte possono essere riposti molti utensili di grandi dimensioni e anche macchine elettriche come trapani, smerigliatrici, tra gli altri.

Strumenti extra per carrelli porta attrezzi

Altri carrelli portautensili, oltre a combinare tutti gli elementi che vi esposto, possono includere anche pannelli magnetici, fori o scanalature per appendere piccoli utensili come pinze, pinzette, cacciaviti, e così via.

Hanno anche un banco di lavoro, in modo che l’operatore possa dare un’utilità in più al dispositivo.

Come scegliere un carrello porta attrezzi?

Volete un carrello porta attrezzi ma non sapete come scegliere quello giusto? Qui vi diamo le informazioni che dovete conoscere per acquistare quello che più vi si addice.

Uso

Questo punto ha a che fare con il tipo di utilizzo e la frequenza d’uso che darete al vostro carrello.

Quindi la prima cosa da fare è porsi la domanda sull’uso che se ne farà.

Lo volete per uso professionale o per contenere gli attrezzi dei lavori di bricolage?

D’altra parte, quante volte alla settimana stimate di utilizzare il vostro carrello?

E’ molto importante che rispondiate a queste domande, poiché la selezione del carrello giusto dipenderà dalla caratteristiche di cui avete bisogno.

Per esempio, se avete un negozio di auto, molto probabilmente farete un uso notevole del vostro carrello degli attrezzi, quindi ne avrete bisogno di uno spazioso, grande e robusto.

Se lo desiderate per la vostra officina personale e lo usate solo poche volte alla settimana, ve ne consigliamo uno più piccolo con persino un banco di lavoro per lavorare molto meglio.

Tipo di carrelli porta attrezzi

Poco fa vi abbiamo mostrato che esistono diversi tipi di carrelli portautensili (con vassoi, cassetti, porte e combinati) e che ognuno di essi è rivolto a contenere utensili di diverse dimensioni.

Quindi, se i vostri strumenti sono piccoli o medi e li usate frequentemente senza dubbio i cassetti sono perfetti, perché basta aprire uno di questi e apparirà quello che state cercando.

Ma se volete tenere oggetti più grandi e averli sempre disponibili, optate per un carrello con vassoi.

Ora, se vi piace il meglio di entrambi e inoltre i vostri strumenti sono di varie dimensioni, l’opzione combinata sarà la migliore.

Dimensioni e capacità di stoccaggio

Una volta scelto il tipo, è giunto il momento di scegliere la sua capacità e quindi le sue dimensioni.

Questo aspetto dipenderà chiaramente dalla quantità e dal tipo di strumenti che si intendono immagazzinare e dalla possibilità di includerne altri in futuro.

Ma bisogna essere molto obiettivi a questo punto, perché non è necessario comprare un carrello troppo grande e spazioso se possedete pochi strumenti, a meno che non vogliate riempirlo in futuro.

Organizzazione

Non si tratta solo di avere il carrello e di mettere gli strumenti dentro e fuori, in realtà è necessario un dispositivo che permetta di organizzare le attrezzature e gli accessori, quindi prima di acquistare assicuratevi che il carrello offra questa possibilità.

Verificate la posizione, le dimensioni e lo spazio dei cassetti, così come i vassoi, se optare per carrelli contenenti pannelli magnetici e forati. Tutti questi elementi vi permetteranno un’eccellente organizzazione.

Materiale del carrello porta attrezzi

Di solito questi carrelli portautensili sono realizzati in metallo e plastica molto resistente, scegliete il metallo che ritenete più adatto a voi.

Entrambi forniscono protezione agli utensili ed entrambi sono molto robusti e durevoli.

D’altra parte, quelli in plastica tendono ad essere un po’ più leggeri, mentre quelli in metallo sono un po’ più robusti.

Mobilità

La mobilità è molto importante e non si può non riuscire a non tenerne conto, ricordate che questi carrelli per il fatto di essere più grandi e per poter contenere una grande quantità di attrezzi saranno più pesanti, quindi spostarli può essere complicato se non dispongono degli elementi necessari.

La stragrande maggioranza di questi carrelli usa le ruote per muoversi, e sul mercato i modelli stazionari sono quasi introvabili.

Allo stesso modo, per comodità dell’utente, questi carrelli hanno una lunga maniglia su uno dei lati che serve a tirarli o spingerli come se fossero un carrello per bambini.

Sicurezza e protezione degli utensili

Oltre a servire come spazio di stoccaggio per i nostri utensili, questi carrelli devono anche fornire la protezione di cui hanno bisogno, sia dall’umidità o dalla polvere dell’ambiente, sia dagli urti.

Devono anche essere sicuri, per cui molte di questi sono dotati di sistemi di chiusura (centrale o individuale) in modo che solo chi ha la chiave possa accedervi.

Prezzo

Questo tipo di oggetti possiedono prezzi diversi, alcuni molto alti, quindi dovrete analizzare le vostre preferenze e tenere in conto il vostro budget.

Quello che è certo è che ognuno di questi carrelli vale quello che costa, infatti, osiamo dire che più di una volta i prezzi rimangono al di sotto deel loro valore se si considerano i vantaggi e i benefici che offrono questi meravigliosi dispositivi.

I migliori carrelli porta attrezzi

Ora vi mostreremo quali sono i migliori carrelli porta attrezzi del 2019, per giungere a queste conclusioni abbiamo fatto un esame approfondito di ciascuno di essi e abbiamo anche consultato le opinioni di coloro che li hanno acquistati.

STANLEY 1-93-968: Carrello porta attrezzi 2 in 1 

 

Apriamo la lista con Stanley, che sin dalla sua nascita si è imposta come leader nella produzione e distribuzione di utensili manuali, elettroutensili e accessori in tutto il mondo, grazie alla loro qualità eccellente, e robustezza.

E come esempio di tutto quello che vi abbiamo appena esposto, vi presentiamo il carrello portautensili modello 1-93-968, realizzato in plastica molto resistente che lo render sicuro e soprattutto molto robusto.

Questo carrello ha un prezzo davvero basso, che è davvero poco se consideriamo tutte le possibilità di stoccaggio e di organizzazione che offre.

Il carrello è smontabile in 2 parti. Nella parte superiore è presente una grande cassetta degli attrezzi in cui è possibile riporre utensili di piccole e medie dimensioni in modo pratico e ordinato, inoltre il suo accesso dall’alto è comodo e semplice. Questa cassetta incorpora un vassoio per una maggiore capacità organizzativa.

Il fondo del carrello è costituito da un grande cassetto in cui è possibile riporre utensili e macchine elettriche anche abbastanza grandi.

Al centro di questi due elementi si trova un pratico cassetto girevole, nel quale è possibile inserire accessori e piccoli utensili come chiodi, viti, dadi e altro ancora, senza il rischio di perderli.

I due moduli sono collegati saldamente per mezzo di serrature a pressione laterali. Il coperchio superiore incernierato si chiude completamente anche con 2 chiusure a scatto.

Questo carrello supporta fino a 40 chilogrammi di peso, che fortunatamente sono ben distribuiti su tutto il dispositivo.

Lo spostamento da un luogo all’altro non è un problema, grazie a un paio di ruote grandi e robuste e le maniglie sono comode per muoversi facilmente e comodamente.

Dati tecnici

  • Peso del prodotto: 4,31 kg.
  • Dimensioni del prodotto: 47,3 x 30,2 x 62,7 cm (L x P x A).
  • Materiale: Plastica
  • Colore: Nero
  • Numero di organizzatori del coperchio: 02
  • Numero di maniglie: 02

Vantaggi

  • Ottimo rapporto qualità-prezzo.
  • Ideale per riporre gli utensili di casa o del bricolage.
  • Ottima mobilità grazie alle sue 2 grandi ruote.
  • Un gran numero di strumenti può essere immagazzinato e organizzato.
  • Il vassoio girevole è utile.

Svantaggi

  • Il materiale plastico che compone la scatola sembra un po’ fragile, ma è giustificato dal prezzo e se usato correttamente può durare molti anni.

Carrello porta attrezzi Homcom

 

Proseguiamo ora con un carrello piccolo ma incredibilmente funzionale, ideale da avere a casa o in una piccola officina. Questo carrello è di marca Homcom, che da anni vende questo tipo di dispositivo con la migliore qualità e a prezzi molto accessibili.

Questo carrello porta attrezzi è realizzato in metallo resistente che lo render molto robusto e ha 7 cassetti per conservare ciò che si desidera.

I due cassetti superiori sono più piccoli e sostengono un peso fino a 10 chilogrammi, mentre i restanti cassetti più grandi sostengono fino a 20 chilogrammi.

Cioè, è possibile conservare utensili di diverse dimensioni con protezione e sicurezza totale. Questi cassetti si chiudono con una serratura centrale che possiede 2 chiavi.

Ogni cassetto è inoltre rivestito in gomma EVA per ammortizzare e assorbire gli urti.

Nella parte superiore è presente una tavola forata con ganci, per posizionare diversi tipi di piccoli utensili che vengono utilizzati più frequentemente.

In uno dei suoi lati ha una piccola cassetta degli attrezzi incorporata in modo che sia possibile riporre anche alcuni accessori.

Anche se sopporta molto peso, non dovete preoccuparvi per la sua mobilità, infatti grazie alle 4 ruote potrete farlo facilmente; ha anche una maniglia per un maggiore comfort.

Questo carrello è sicuramente perfetto per l’uso in diverse faccende domestiche e spostarlo è molto semplice.

Dati tecnici

  • Peso del prodotto: 34 kg.
  • Dimensioni del prodotto: 69 x 41 x 74 cm (lunghezza x larghezza x altezza).
  • Materiale: Metallo
  • Colore: nero e arancione.
  • Numero di organizzatori di cassetti: 07
  • Dimensioni del cassetto piccolo: 51 x 27,5 x 4,5 cm (lunghezza x larghezza x altezza).
  • Dimensioni del cassetto grande: 51 x 27,5 x 8,5 cm (lunghezza x larghezza x altezza).
  • Misure del piano superiore: 61,5 x 33 cm (lunghezza x larghezza).
  • Dimensioni della cassetta degli attrezzi: 25 x 10 x 8 cm (lunghezza x larghezza x altezza).
  • Numero di maniglie: 01
  • Ruote: 04

Vantaggi

  • Carrello portautensili robusto e durevole con rifiniture di qualità.
  • Pratico carrello che può essere spostato con grande facilità.
  • Ha un ottimo peso.
  • Il piano superiore è meraviglioso.
  • Prezzo molto buono.

Svantaggi

  • Se avete molti strumenti di dimensioni diverse, il carrello può risulare piccolo.

I migliori carrelli porta attrezzi completi

Ccosì chiamati perché dotati di una vasta scelta di utensili da utilizzare a casa, in piccole officine o per uso professionale.

Carrello portautensili XL WZKtechni

 

Il primo carrello completo che vogliamo mostrarvi è quello di WZKtecni, un carrello che ha 6 cassetti e che offre in 4 dei suoi cassetti la possibilità di contenere parecchi utensili.

A prima vista è un carrello molto appariscente realizzato con i migliori materiali e con finiture perfette. E’ resistente e durevole.

I cassetti sono di diverse dimensioni, in modo da poter riporre anche utensili di diverse dimensioni. Sono rivestiti per assorbire gli urti e proteggere gli utensili.

Una serratura centrale con chiave protegge gli utensili in modo che possano essere accessibili solo a chi ha la chiave.

Nella parte superiore può essere utilizzato come banco da lavoro, la superficie del piano è rivestita, rendendolo adatto a diversi tipi di lavori semplici.

I quattro cassetti superiori sono piccoli, mentre gli ultimi 2 sono più grandi per contenere molto più peso e anche per riporre gli utensili elettrici.

Nonostante tutta la quantità di utensili che può contenere, spostarlo è molto semplice, perché ha 4 ruote e una maniglia per tirare e spingere il carrello.

4 dei cassetti sono dotati di diversi strumenti di ottima qualità e sono molto resistenti, in modo da poter fare quasi ogni tipo di lavoro, dal più quotidiano al più specifico.

Il primo cassetto ha 3 set di barattoli, prolunghe e chiavi di diverse misure (1/4″, 3/8″ e 1/2″).

Il secondo cassetto incorpora un set completo di chiavi di diverse dimensioni (6 -22 mm / da 8 a 22 mm).

Il terzo cassetto include un set di cacciaviti.

Il quarto cassetto ha un set di pinzette, chiavi a brugola e punte.

Senza dubbio un acquisto intelligente e sicuro che faciliterà la vostra vita al lavoro e a casa.

Dati tecnici

  • Peso del prodotto: 80 kg.
  • Dimensioni del prodotto: 46,5 x 84 x 96 cm
  • Materiale: Metallo
  • Colore: nero e blu.
  • Numero organizzatori cassetti: 06
  • Dimensioni del cassetto piccolo: 84 x 46 x 90 cm
  • Dimensioni del cassetto grande: 84 x 90 cm
  • Numero di maniglie: 01
  • Ruote: 04

Vantaggi

  • Molto completo.
  • Resistente e robusto.
  • Utensili durevoli di altissima qualità.

Svantaggi

  • Finora non abbiamo trovato alcun punto negativo su questo carrello portautensili completo.

Carrello porta attrezzi ATI Tools XL

 

Se siete alla ricerca di un carrello completo, utile e funzionale, vi presentiamo ATI Tools. Oltre ad essere un carrello che combina cassetti e un piccolo armadio, viene fornito con 182 diversi utensili e una serie di accessori che lo rendono meraviglioso.

È realizzato in metallo duro per renderlo molto resistente e anche per mantenere gli utensili ben protetti.

Su un lato del carrello ci sono 6 cassetti; i primi 4 sono piccoli mentre gli ultimi 2 sono più grandi per riporre utensili più grandi.

Ogni cassetto è dotato di una banda magnetica su cui possono essere posizionati diversi utensili piccoli e di uso frequente.

I cassetti rimangono invece chiusi grazie ad un sistema di chiusura centrale dotato di chiave.

Dall’altro lato del carrello c’è un un utile armadio con porta, perfetto per riporre utensili di grandi dimensioni e anche alcuni utensili elettrici.

Questo armadietto ha anche la propria serratura per una maggiore sicurezza.

La parte superiore del carrello portautensili è in acciaio inox e può essere utilizzata come piano di lavoro quando è necessario eseguire lavori molto semplici.

Per quanto riguarda gli utensili inclusi, fin dall’inizio vi diciamo che sono della migliore qualità e rivestiti per prevenire la ruggine, sono utili per quasi tutti i tipi di lavori, sia domestici che i più esigenti e specifici.

Gli strumenti inclusi includono cacciaviti, pinze, tenaglie, barattoli, punte, pinzette, chiavi a cricchetto e molto altro ancora, ricordate che ci sono 182 pezzi.

Per il suo spostamento incorpora 4 ruote della migliore qualità in modo da facilitarne gli spostamenti.

Questo carrello portautensili XL è ideale sia per avere a casa o in officine per eseguire lavori meccanici, idraulici, elettrici, tra gli altri.

Dati tecnici

  • Peso del prodotto: 70 kg.
  • Dimensioni del prodotto: 115 x 481 x 90 cm
  • Materiale: Metallo
  • Colore: Rosso e nero.
  • Numero organizzatori cassetti: 06
  • Numero di porte: 01
  • Numero totale di articoli: 187
  • Numero di maniglie: 01
  • Ruote: 04

Vantaggi

  • Prezzo molto buono.
  • Incorpora nastri magnetici per un maggiore comfort.
  • Grande e molto spazioso.
  • Ampia scelta di strumenti.
  • Utensili di ottima qualità.
  • Facile da spostare.

Svantaggi

  • Noi e i suoi utenti amiamo questo carrello  e finora non abbiamo trovato nulla di negativo in esso.

Accessori per carrelli porta utensili XL

Se volete che il vostro carrello portautensili sia ancora migliore, potete acquistare una serie di accessori che vengono venduti separatamente.

Alcuni di questi accessori aggiuntivi sono i seguenti:

  • Organizzatori laterali: Si tratta di piccole scatole o pannelli venduti separatamente e facilmente installabili sul carrello porta utensili. Questi sono utilizzati per poter contenere utensili piccoli e di uso frequente. Ci sono anche organizzatori laterali progettati per conservare bottiglie o manuali.
  • Pannelli magnetici o perforati: nel caso in cui il vostro carrello porta  utensili non abbia nessuno di questi pannelli, potete acquistarli e installarli. Sono molto utili per piccole chiavi, cacciaviti, pinze e altro ancora.
  • Piani di lavoro: Questi piani di lavoro possono essere acquistati nel caso in cui il carrello non incorpori questa funzione. Grazie al piano di lavoro sarete in grado di dare al vostro carrello l’uso di un banco di lavoro per eseguire semplici operazioni. I piani di lavoro possono essere in acciaio inox o in plastica molto resistente.
  • Cuscinetti per cassetti: Si collocano alla base dei cassetti, in modo da assorbire e attutire i colpi che gli strumenti danno quando sono disposti all’interno del cassetto, evitando nel contempo lo scivolamento dei pezzi.
  • Organizzatori per cassetti: Se avete bisogno che ogni strumento sia messo al suo posto, allora questi organizzatori vi saranno molto utili, poiché hanno divisioni e slot che potete usare per classificare, distribuire e ordinare i vostri strumenti. Inoltre, il materiale con cui sono realizzati questi organizzatori è simile a quello dei cuscinetti, che impedisce colpi e scivolamenti.

Ci siamo divertiti scoprendo questi versatili e utili carrelli porta utensili e speriamo che anche a voi abbiate provato lo stesso leggendo. Ormai dovreste sapere quale scegliere, quindi vi auguriamo molto successo nel vostro acquisto.

Lascia un commento