I migliori aspiratori industriali: guida all’acquisto e al confronto 2019

Gli aspiratori industriali sono macchine progettate per essere utilizzate per ottenere pulizia estrema, cioè con la capacità non solo di pulire dalla solita polvere domestica, ma anche dalle diverse polveri che provengono da un lavoro professionale.

Inoltre, questi aspiratori possono aspirare sia a secco che liquido a tempo indeterminato senza necessatà di cambiare il filtro per svolgere questa funzione.

Questi aspirapolvere sono utilizzati in grandi case con giardini o grandi terrazze, così come in cantine.

Ma l’uso migliore che si può dare a questo tipo di aspirapolvere è in ufficio, perché assorbono facilmente anche i rifiuti più duri, possono lavorare per molte ore ininterrottamente e inoltre molti di loro possono essere collegati direttamente ad altri utensili elettrici che generano rifiuti e trucioli, per mantenere l’area di lavoro impeccabile.

Se state leggendo questo post è perché siete alla ricerca di una di queste macchine, beh, siete venuti nel posto giusto, perché vi mostreremo una selezione con i 4 migliori aspiratori industriali, in modo da poter scegliere quello che più vi si addice.

Come scegliere un aspirapolvere industriale?

Prima di acquistare un’aspirapolvere industriale, è molto importante seguire una serie di importanti consigli, in modo da poter scegliere quella che meglio risponde alle proprie aspettative.

In base alla potenza del motore

Il motore è molto importante nella scelta di un aspirapolvere industriale, perché più potente è, più l’aspirapolvere sarà in grado di assorbire più rifiuti di vario tipo.

Per sapere qual è la potenza più conveniente per voi, vi raccomandiamo di tenere conto dell’uso che gli darete, del tempo di utilizzo, delle dimensioni dello spazio che andrete ad aspirare frequentemente e della la quantità e del tipo di rifiuti.

In base al tipo di motore

Se lo spazio in cui si intende utilizzare l’aspirapolvere industriale è a rischio di incendi, considerate l’acquisto di un aspirapolvere con motore ad aria compressa per garantire la sicurezza dell’area.

D’altra parte, se avete molte pulizie da fare e pensate che l’aspirapolvere lavorerà più di 2 ore ininterrottamente, optate per un motore trifase per evitare il surriscaldamento e garantire la vita del vostro aspirapolvere.

In base al tipo di rifiuti

E’ molto importante che abbaite chiaro quali tipi di rifiuti avete intenzione di pulire, perché questi aspirapolvere industriali sono progettati e realizzati per aspirare diversi tipi di rifiuti, come polveri calde, ceneri, fuliggine, polveri di grafite, olii, tra gli altri.

Mentre ci sono altri modelli che possono aspirare liquidi e asciugare allo stesso tempo e anche immagazzinarli per un successivo riciclaggio.

In base al serbatoio

Il materiale di cui è fatto il deposito e la sua capacità sono considerazioni fondamentali per garantire un buon acquisto di un aspiratore industriale, perché la durata della macchina e dipende dalla capacità di stoccaggio dei rifiuti.

Per quanto riguarda i materiali, i produttori possono realizzarli in plastica resistente o acciaio inossidabile, in quanto questi sono i materiali più adatti per lo stoccaggio di diverse polveri, ceneri, vetri, trucioli vari e altro ancora.

Per quanto riguarda la capacità, più grande è, meglio è, perché, come abbiamo già detto, potrete aspirare molti più rifiuti e non sarà necessario svuotare continuamente il serbatoio mentre lavorate.

Quindi, scegliete l’aspiratore industriale con la capacità e il materiale che si adatta alla perfezione con le dimensioni dello spazio e la quantità e i tipi di residui che desiderate aspirare.

In base al filtro

Il filtro dell’aspiratore industriale viene scelto in base al tipo di rifiuti da aspirare ed è necessario per prevenire problemi di salute e lavorare nel modo più sicuro possibile.

Ci sono i filtri HEPA, che intrappolano quasi tutta la polvere nell’ambiente e la mantengono intrappolata, perché posseggono piccole fibre di vetro che attirano e trattengono anche le più piccole particelle di polvere e impediscono che tornino nello spazio che si sta pulendo.

Ci sono anche i filtri CORE, realizzati in carbone attivo e indicati anche per eliminare i cattivi odori nell’ambiente.

Molti produttori incorporano contemporaneamente nei loro aspirapolvere industriali i filtri HEPA e CORE, con l’obiettivo di garantire una pulizia profonda ed efficiente.

D’altra parte, in ambienti a rischio di esplosione o incendio, è possibile optare per filtri antistatici, che riducono quasi completamente tali rischi.

In base all’area di lavoro

Considerate le dimensioni dello spazio che andrete a pulire, in modo da poter scegliere un aspirapolvere industriale che possa lavorare senza problemi su quell’area, così come tenete in conto se si tratta di uno spazio a rischio di esplosioni o incendi.

In base al tipo di aspirapolvere

Il tipo di aspirapolvere industriale che scegliete è decisivo per lavorare con maggiore controllo, ergonomia e comfort, quindi potete scegliere tra una appesa o al una tipo scopa, che vi permetterà anche di raggiungere luoghi più irraggiungibili.

In base agli accessori

Maggiore è il numero di ugelli, accessori e tubi flessibili che sono inclusi nell’aspirapolvere, meglio sarà possibile utilizzarla e raggiungere senza problemi anche i luoghi più intricati, per lavorare in modo più efficiente.

I 4 migliori aspirapolvere industriali

A seguire vi mostreremo i migliori aspiratori industriali esistenti sul mercato, in base alle opinioni degli utenti e alle caratteristiche che possiedono.

Kärcher WD6 P Premium aspirapolvere multiuso – umido

 

Se ciò di cui avete bisogno è un potente aspirapolvere industriale in grado di affrontare lavori impegnativi come la raccolta di diversi tipi di rifiuti in grandi aree di lavoro, allora il Kärcher WD6 P Premium è tutto ciò che state cercando.

Per cominciare, ha una grande potenza di 1300 W che lo rende uno dei più potenti che esistono e la cosa migliore è che ha un consumo energetico efficiente. La potenza può essere regolata in modo da poter eseguire un vuoto standard o l’applicazione a diversi utensili elettrici.

Solitamente con altri modelli di aspirapolvere è necessario sostituire il filtro per pulire i residui secchi e umidi, ma nel caso del Kärcher WD6 P non è necessario, il filtro può essere rimosso in pochi secondi, senza venire a contatto con i residui, in modo da poter aspirare sia a secco che a umido senza dover sostituire il filtro, risparmiando tempo considerevole.

La pulizia del filtro avviene automaticamente, solo premendo un pulsante.

E’ anche una macchina davvero resistente, non solo per il prestigio e la qualità che le conferisce il suo marchio, ma anche per gli eccellenti materiali con cui è stata realizzata.

Il suo serbatoio in acciaio inox, ha una generosa capacità di 30 litri, in modo da non doverlo svuotare durante le operazioni di pulizia.

Con questo aspirapolvere non potrete solo aspirare residui di diversa composizione, ma anche nei luoghi più irraggiungibili, grazie al fatto che incorpora una funzione soffiante per rimuovere lo sporco negli spazi più intricati, in modo da lasciare tutto pulito.

Comprende anche una serie di accessori molto pratici e utili come ugelli e tubi per una maggiore versatilità.

Il lavoro di pulizia non sarà più un problema, in quanto con questo aspirapolvere industriale è possibile pulire dai rifiuti più fini e leggeri, fino al calcestruzzo e anche pulire grandi quantità di liquido, in breve tempo e senza perdere potenza.

Dati tecnici

  • Potenza: 1300 W.
  • Tensione: 230 watt.
  • Capacità: 30 litri.
  • Rumore: 75 dB.
  • Dimensioni del prodotto: 38 x 42 x 67 cm.
  • Peso: 9,48 Kg.
Vantaggi
  • Non perde potenza
  • Aspira in modo asciutto e umido senza dover cambiare il filtro.
  • Il serbatoio è in acciaio inox.
  • Include accessori e tubi flessibili.
  • Include ruote per un facile spostamento.
  • Classe di consumo energetico A++++.
Svantaggi
  • Può essere un po’ rumoroso.

Bosch Professional GAS 20L CFC Aspirapolvere industriale a secco – umido

 

Il Bosch GAS 20 L vi sorprenderà molto, per la sua eccellente qualità e  le magnifiche prestazioni.

Questo aspirapolvere industriale è progettato per la pulizia a secco e umido indistintamente e senza cambiare il filtro, il che vi farà risparmiare molto tempo e senza dubbio lo rende più efficiente.

Ha una meravigliosa potenza di 1200W, quindi è possibile ripulire diversi tipi di rifiuti in grandi aree di lavoro, in poco tempo e senza grandi sforzi.

Può essere collegato anche ad altre macchine elettriche fino a 2000 W di potenza.

Il suo serbatoio ha una capacità lorda di 20 litri, in modo da poter pulire molto, prima di dover cambiare la borsa.

Il filtro è molto facile da sostituire e la cosa migliore è che la pulizia viene effettuata in pochi minuti, grazie alla funzione SFC di pulizia semiautomatica del filtro.

È inoltre possibile pulire anche luoghi molto piccoli che immagazzinano i rifiuti, grazie alla funzione di soffiaggio che è utile anche per altre applicazioni.

L’aspiratore industriale Bosch GAS 20L è sicuramente più che consigliato per mantenere pulita l’area di lavoro, indipendentemente dal tipo di rifiuti.

Dati tecnici

  • Potenza: 1200 W.
  • Tensione: 240 V.
  • Capacità: 20 litri.
  • Rumore: 71 dB.
  • Dimensioni del prodotto: 37,6 x 44 x 48,2 cm.
  • Peso: 6 Kg.
Vantaggi
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo.
  • Grande potenza.
  • Pulizia semiautomatica del filtro.
  • Incorpora ruote per un movimento facile e comodo.
  • Include filtro, tubi, ugelli, adattatore universale e sacco per la polvere.
  • Non è rumoroso.
Svantaggi
  • Occasionalmente gli ugelli possono allentarsi.
  • Il sacchetto per la raccolta dei rifiuti incluso è un po’ ingombrante da usare e i rifiuti possono uscire.

Bissel MultiClean W&D Aspirapolvere a secco – umido

 

Questo aspiratore industriale Bissel si è guadagnato la categoria con il miglior rapporto qualità-prezzo perché è veramente accessibile e risulta veamente economico se consideriamo tutto ciò che offre e la sua durata.

Può essere utilizzato sia in casa (interno ed esterno), così come in officine e quindi aspirare diversi tipi di polveri e rifiuti.

Ha una magnifica potenza di aspirazione di 1500W, per cui può essere utilizzato per le più semplici operazioni di pochi minuti, fino alle operazioni più estreme senza sforzo.

La cosa migliore è che aspira a secco e ummido allo stesso tempo, immagazzina i rifiuti nel capiente serbatoio di 23 litri, in modo da garantire la pulizia completa senza doversi fermare continuamente per svuotare il serbatoio.

La funzione di soffiaggio è molto utile per diversi compiti, sia che si tratti di rimuovere i rifiuti da aree difficili, che soffiare le foglie o anche riempire materassi gonfiabili, in quanto include anche un ugello speciale per questo compito.

La pulizia del filtro, pur non essendo automatica, viene effettuata in modo semplice e veloce, e con un po’ d’acqua, il filtro è pulito.

Essendo un aspirapolvere industriale progettato anche per aiutarvi in diverse attività domestiche, include accessori speciali, per aspirare tappeti e pavimenti molto sporchi.

Bissel MultiClean W&D per l’uso a casa o in officina, è pronto per essere utilizzato in qualsiasi circostanza, rendendo la pulizia molto più facile.

Dati tecnici

  • Potenza: 1500 W.
  • Capacità: 23 litri.
  • Rumore: 85 dB.
  • Dimensioni prodotto: 41 x 41 x 62 cm.
  • Peso: 7,3 Kg.
Vantaggi
  • Miglior rapporto qualità-prezzo
  • Include ruote per un facile spostamento.
  • Puoi pulire la casa, il garage, il giardino, l’auto e l’officina, grazie alla sua potenza e agli accessori inclusi.
  • Include ugelli, tubi e tubi flessibili per una maggiore utilità e versatilità.
Svantaggi
  • Può essere piuttosto rumoroso.
  • Non può essere collegato a utensili elettrici.

Klarstein IVC-50 Aspiratore industriale a secco – umido. Filtro HEPA

 

Chiudiamo questa selezione con un gran finale, mostrandovi l’aspirapolvere industriale Klarstein IVC-50, che ha una spettacolare potenza di aspirazione di 2000W, grazie al suo doppio motore.

La sua grande potenza lo rende uno dei più potenti sul mercato e gli dà la possibilità di pulire diversi tipi di rifiuti e polveri, può anche aspirare indifferentemente sia a secco che a umido.

Ha un resistente serbatoio in acciaio inox che ha una capacità di 50 litri, quindi è possibile utilizzarlo per pulire grandi superfici e grandi quantità di sporco prima di doverlo svuotare.

Quando si deve svuotare il serbatoio è sufficiente inclinare l’aspiratore, grazie all’asse basculante si può svuotare il serbatoio facilmente e velocemente. Inoltre, il serbatoio si può bloccare per evitare la fuoriuscita di sporcizia.

Il filtro incluso è HEPA, in modo da garantire di assorbire anche le più piccole particelle di polvere senza che queste ritornino nell’ambiente; la sua pulizia e sostituzione sono una delle cose più semplici da fare.

Il tubo di aspirazione è più che utile, è mantenuto al di sopra del livello dell’acqua per evitare fuoriuscite e poiché è lungo 70 cm è possibile aspirare liquidi e arrivare nei luoghi più irraggiungibili.

La spina antiurto, il cavo lungo 8 metri e le ruote in gomma sono caratteristiche molto utili perché rendono l’aspiratore una macchina sicura, versatile e facile da usare.

Comprende anche tubi flessibili e ugelli per adattarlo alle differenti esigenze di pulizia.

Dati tecnici

  • Potenza: 2000 W.
  • Tensione: 230 V.
  • Capacità: 50 litri.
  • Rumore: 78 dB.
  • Dimensioni prodotto: 42 x 80 x 46 cm.
  • Peso: 12,5 Kg.
Vantaggi

Vantaggi

  • E’ il piu’ potente.
  • Eccellente capacità del serbatoio.
  • Serbatoio in acciaio inox.
  • Ruote per un facile spostamento.
  • Il cavo è lungo, in modo da potersi muovere in tutta sicurezza.
  • Include filtro HEPA.
Svantaggi

Svantaggi

  • A volte si può perdere un po’ di potenza durante l’uso.
  • E’ un po’ rumoroso.

Conclusione finale

Gli aspirapolvere industriali sono progettati per semplificarci la vita, soprattutto se abbiamo grandi spazi con condizioni di pulizia che richiedono più potenza e non possono essere completamente puliti con un aspirapolvere tradizionale.

Con più potenza, serbatoi più grandi e filtri speciali, ci permetteranno di effettuare una pulizia accurata di luoghi come garage, cantine e, naturalmente, officine e magazzini.

La cosa migliore è che possono aspirare secco e bagnato allo stesso tempo, il che si traduce in un notevole risparmio di tempo, soprattutto perché non dovrete aspettare che una certa superficie sia molto asciutta prima di poter passare l’aspirapolvere.

Inoltre, molti aspiratori industriali sono progettati per essere collegati a macchine e utensili diversi, con l’obiettivo di raccogliere i trucioli e gli scarti direttamente da essi, in modo da mantenere l’area di lavoro pulita e sicura.

Il fatto che includano ruote e accessori li rende anche molto utili e versatili.

Nell’elenco che vi abbiamo mostrato sopra, abbiamo incluso 4 dei migliori aspiratori industriali, che hanno soddisfatto appieno gli utenti, tuttavia è necessario scegliere quello che meglio si adatta a tutte le vostre esigenze, sia economiche che di pulizia.

Quello con il miglior rapporto qualità-prezzo è il Bissel MultiClean W&D, un potente utensile che si può utilizzare sia per la casa che per le pulizie più impegnative ed è inoltre assolutamente raccomandabile per le grandi officine.

Se avete bisogno di un aspirapolvere altrettanto potente, che possa pulire quasi tutto e collegarsi a diversi utensili elettrici, allora il migliore è il Kärcher WD6 P Premium, che anche se è il più costoso, è quello con le migliori prestazioni e di eccellente qualità, e il suo serbatoio è realizzato in acciaio inossidabile.

Ora, se il vostro budget è più contenuto ma allo stesso modo desiderate un eccellente aspirapolvere da utilizzare per l’officina e da collegare agli utensili elettrici, il BOSCH GAS 20L è sicuramente il più indicato.

Per chi desidera una macchina più che durevole e la migliore potenza ad un ottimo prezzo, allora il Klarstein IVC-50 è l’ideale, in quanto si può usare per le pulizie domestiche e professionali senza grandi sforzi e il suo serbatoio in acciaio inox è di 50 litri.

La cosa importante è che potete scegliere l’aspirapolvere industriale che soddisfa le vostre aspettative, in modo da potervi godere il vostro acquisto.

Tipo di aspirapolvere industriale

Aspirapolvere a secco-umido

Questi sono i più popolari, in quanto hanno la capacità di aspirare a tempo indeterminato diversi tipi di rifiuti, siano essi liquidi o solidi.

In alcuni modelli di aspirapolvere a secco-umido è necessario sostituire il filtro per ottenere la pulizia di questi diversi residui. Tuttavia, oggi la stragrande maggioranza di questi aspirapolvere non lo necessitano, quindi il lavoro è molto più facile.

Sono anche molto potenti e soprattutto versatili, in quanto possono essere utilizzati sia per lavori domestici facili o di media difficoltà, sia per compiti più impegnativi e anche professionali.

Molti modelli di questo tipo di aspirapolvere industriale, posseggono anche il collegamento per adattarsi a diverse macchine e utensili elettrici.

Per quanto riguarda i serbatoi, di solito sono realizzati con materiali eccellenti, come l’acciaio inossidabile e plastiche molto resistenti per prevenire la ruggine e il deterioramento.

Aspiratori di ceneri industriali

In questo caso si tratta di un aspirapolvere industriale più specifico, in quanto, come indica il nome, viene utilizzato per assorbire i residui della post-combustione, cioè diversi tipi di cenere.

Questi aspiratori hanno caratteristiche uniche, per il tipo di rifiuti che assorbono, ad esempio i depositi metallici.

Sul mercato si possono trovare aspirapolveri industriali per cenere o acquistare un serbatoio speciale per residui di combustione che include il suo filtro e poi adattare questa unità al vostro aspirapolvere industriale e anche a quello domestico.

Questi aspirapolvere vengono utilizzati per pulire i residui di carbone dopo un barbecue, o residui di diversi materiali come legna o pallet, tra gli altri.

Parti principali di un aspirapolvere industriale

Le parti di un aspirapolvere industriale sono le seguenti:

Il motore

È responsabile della trasmissione della potenza necessaria all’aspiratore industriale per aspirare i diversi tipi di rifiuti.

Gli aspiratori industriali possono avere motori monofase, motori trifase e motori ad aria compressa.

La ventola

Si trova molto vicino al motore e la sua funzione principale è quella di mantenerlo ventilato e far circolare l’aria, in modo da non surriscaldarsi e mantenere costante la circolazione dell’aria interna.

Deposito o serbatoio

È la zono dell’aspirapolvere dove vengono stoccati i rifiuti dopo che sono stati aspirati. Può avere o meno una borsa.

La maggior parte degli aspirapolvere industriali utilizza generalmente serbatoi a tamburo, che possono essere più grandi e contenere più rifiuti. Può anche essere realizzato in acciaio inossidabile o in plastica molto resistente.

Il Filtro

Si occupa di filtrare le piccole particelle di polvere in modo che non ritornino nell’ambiente, migliorando così la qualità della pulizia e la capacità di aspirazione. I filtri sono lavabili e intercambiabili.

I filtri possono essere adattati in base al lavoro da svolgere, i più comuni sono gli HEPA.

Connessione di ingresso

Attraverso questo collegamento si collegano i tubi flessibili e i tubi di aspirazione per assorbire i rifiuti.

Mediante un connettore universale, il collegamento d’ingresso consente di adattare diversi utensili elettrici per l’aspirazione diretta.

Porta di uscita

Questa porta viene utilizzata dall’aspiratore industriale per ventilare se stesso ed evitare così il surriscaldamento.

Dove acquistare un aspirapolvere industriale?

Ci sono molti posti dove è possibile acquistare un aspirapolvere industriale, nei negozi di ferramenta, supermercati, grandi magazzini, negozi specializzati, tra gli altri.

Tuttavia, il posto migliore per acquistare il vostro aspirapolvere industriale è su Amzon.it, soprattutto per la sicurezza e la comodità di un acquisto fatto nel calore della vostra casa.

Amazon.it vi dà la possibilità di scegliere tra centinaia di aspiratori industriali, inoltre ci sono sempre offerte disponibili e imperdibili, sia per gli aspiratori, che per gli accessori.

Il vantaggio notevole è che potete prendervi il tempo necessario per rivedere ogni modello e fare la scelta migliore in modo sicuro.

Opinioni degli utenti

Le persone che hanno acquistato aspirapolveri industriali lo hanno fatto per soddisfare esigenze specifiche, cioè per pulire diversi tipi di superfici e aree generalmente di grandi dimensioni.

Abbiamo consultato diverse opinioni di utenti che hanno acquistato gli aspirapolveri che vi abbiamo mostrato, in modo che possiate sentirvi più sicuri al momento della scelta.

Abbiamo anche considerato le opinioni nel modo più oggettivo possibile per aiutarvi.

In generale, chi ha acquistato uno qualsiasi degli aspirapolvere qui mostrati è completamente soddisfatto e contento del suo acquisto, sia che utilizzi la macchina per la pulizia di cantine e garage che per le officine di lavorazione del legno e bricolage.

Agli utenti piacciono gli aspirapolvere industriali che incorporano serbatoi in acciaio inox perché concordano sul fatto che sono più durevoli.

Inoltre, si sono preoccupati di scegliere una buona potenza di aspirazione in funzione dell’uso che intendevano farne.

I commenti negativi trovati sono molto pochi e abbiamo potuto osservare che non sono derivati dal funzionamento o dalle prestazioni dell’aspiratore industriale, ma piuttosto dall’accoppiamento di alcuni accessori e da altri fattori esterni.

Siamo arrivati alla fine del post e ci auguriamo che tutte le informazioni che vi abbiamo fornito vi siano state utili e che potrete scegliere il miglior aspirapolvere industriale per le vostre esigenze.

Lascia un commento